Vai al contenuto principale della pagina Vai al menu principale Vai al menu di questa sezione
trento, centro storico (foto d. chiesa)
trento, centro storico (foto d. chiesa)

Presentata al pubblico una preziosa guida storico-artistica di Trento

"Il Concilio a Trento. I luoghi e la memoria", a cura di Roberto Pancheri

Il 20 maggio 2008, nella sala di rappresentanza di Palazzo Geremia, l'Assessore alla Cultura del Comune di Trento, Lucia Maestri, ha presentato al pubblico un'importante opera storico-artistica sulla Trento dell'età conciliare, curata dallo Storico dell'arte Roberto Pancheri.

Così l'Assessore Maestri ha presentato il volume a titolo "Il Concilio a Trento. I luoghi e la memoria":

Il forte nesso culturale esistente tra la città di Trento e l’evento conciliare è talmente stratificato nella coscienza collettiva che la sua riproposizione sotto forma di una specifica iniziativa editoriale rischia di apparire scontata. E tuttavia, facendo un semplice sondaggio, ci si renderà subito conto di quanto superficiale e approssimativa sia la conoscenza di quel grande avvenimento tra gli stessi cittadini di Trento, mentre a più ampio raggio si registra ancora un forte pregiudizio legato a schemi interpretativi in parte superati dalla più recente indagine storica. Oltretutto, la vasta documentazione esistente su luoghi, protagonisti, date, avvenimenti e decisioni del Concilio si presenta ancora difficilmente accessibile al grande pubblico, essendo esposta in saggi e monografie di taglio specialistico. Stando così le cose, la richiesta di un’informazione esauriente e precisa da parte del cittadino e del turista era destinata, fino ad oggi, a rimanere delusa.

Sulla base di queste constatazioni è nata in seno al Servizio Cultura e Turismo del Comune di Trento una nuova progettualità incentrata sul tema del Concilio, inteso come evento identificativo della città e della sua storia. Si è così deciso di mettere subito in cantiere una guida storico-artistica, agile nel formato ma rigorosa e aggiornata nei contenuti, in modo da colmare la lacuna più vistosa nella pur vasta e qualificata offerta culturale della città. Considerato poi che, da almeno un decennio, il tema del Concilio non era più stato affrontato a livello istituzionale, ci siamo posti degli obiettivi più ambiziosi, certi che la vocazione di Trento come città del dialogo interreligioso passi anche attraverso un approfondito esame di questa importantissima e ineludibile eredità.

La pubblicazione di questa guida si inserisce infatti in un piano di lavoro pluriennale avviato nell’autunno del 2007 con la predisposizione di un itinerario storico-artistico volto alla riscoperta delle dimore dei padri conciliari. L’uscita di questo libro segna un nuovo concreto passo sulla strada della riappropriazione critica della storia del Concilio da parte della città. Si tratta di un percorso impegnativo che abbiamo voluto condividere con il Museo Diocesano Tridentino, in una prospettiva di collaborazione che guarda al futuro.

La guida storico-artistica "Il Concilio a Trento. I luoghi e la memoria" è stata curata dallo Storico dell'arte Roberto Pancheri. Le immagini sono di Gianni Zotta.
Il volume è disponibile presso le librerie Ancora (Via Santa Croce 35), Benigni (Via Belenzani 51) e Disertori (Via Diaz 11) di Trento al costo di € 20,00.

Informazioni:
Comune di Trento
Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili
Via Orfane, 13
38100 Trento
telefono 0461 884286
fax 0461 884386
email: ufficio.culturaturismo@comune.trento.it

evel Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0 XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido! Validatore accessibilità