Vai al contenuto principale della pagina Vai al menu principale Vai al menu di questa sezione

Famiglie

una famiglia uniforme alle altre (foto di mario fallico), torino
una famiglia uniforme alle altre (foto di mario fallico), torino

Mostra fotografica in occasione della Giornata internazionale contro l'omo-bi-transfobia

Quando
dal 17 al 25 maggio 2018 (domenica chiuso)

Dove
Biblioteca comunale, via Roma 55, Trento

Orario
dal lunedì al venerdì 8.30-19.30; sabato 8.30-18.30

Costi
ingresso libero

Allegati
Scarica l'allegato

Descrizione

Il Comune di Trento, nell'ambito della partecipazione alla Rete RE.A.DY. (Rete nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere) organizzano, in occasione della Giornata internazionale contro l'omo-bi-transfobia, la mostra Famiglie presso la Biblioteca comunale di via Roma.

L'iniziativa verrà inaugurata giovedì 17 maggio alle 18.30, al termine della presentazione del libro "Due uomini e una culla" di A. Simone (alle ore 17.30 presso Sala Affreschi).

La mostra, occasione per fare rete tra i comuni che aderiscono a RE.A.DY., presenta gli scatti inviati da più di venti comuni italiani, dalle grandi città come Torino, Milano e Napoli, fino ai piccoli centri come Monte San Savino e Arzano d'Adda, sul tema delle famiglie nelle sue più diverse sfumature, quale occasione per far riflettere tutte e tutti sull'idea allargata di famiglie.
Sono immagini che ci raccontano la società contemporanea, parlano di tutte le famiglie che vivono intorno a noi, unite da un minino comune denominatore che è l'amore, “ingrediente fondamentale che fa una famiglia”. Dietro ogni foto ci sono storie di vita, progetti, difficoltà ma anche gioia e sorrisi per le piccole e grandi conquiste delle persone che le compongono.

Anche il Comune e la Provincia autonoma di Trento, partner della Rete, aderiscono al progetto della mostra con una propria foto, Diritti alla Felicità, realizzata con la collaborazione dell'Associazione Arcigay del Trentino e Famiglie Arcobaleno.

La RE.A.DY, Rete nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere è nata il 15 giugno 2006 su iniziativa dei Comuni di Torino e Roma. RE.A.DY è stata creata per mettere in rete quelle Pubbliche Amministrazioni che si impegnano a promuovere politiche locali di parità finalizzate ad includere, nella propria amministrazione e nella programmazione ed erogazione dei propri servizi, l’attenzione ai bisogni delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, transgender (LGBT).
I partner della RE.A.DY fanno rete: dialogano tra loro, scambiandosi informazioni e buone prassi, realizzano iniziative comuni di contrasto all’omofobia e transfobia, cooperano con le locali associazioni in difesa dei Diritti Umani delle persone LGBT e con altri Enti territoriali per realizzare azioni formative e di sensibilizzazione della cittadinanza, contribuiscono a migliorare la qualità della vita della persone LGBT ed a creare un clima sociale di rispetto e di confronto libero da pregiudizi.
Alla RE.A.DY aderiscono le Regioni, le Province Autonome, le Città Metropolitane, le Province, i Comuni, le Associazioni di Enti Locali, le Istituzioni e gli Organismi di Parità.

Informazioni utili

http://
Email: ufficio.culturaturismo@comune.trento.it
Non sai come trovarci?
inserisci l'indirizzo di partenza >
evel Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0 XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido! Validatore accessibilità