Di generazione in generazione Di generazione in generazione
Vai al contenuto principale della pagina Vai al menu principale Vai al menu di questa sezione

Di generazione in generazione

Secondo incontro del ciclo Che gioia, siamo nonni… E adesso?

Quando
mercoledì 14 febbraio 2018

Dove
Punto Famiglie – Associazione A.M.A.

Orario
dalle 10 alle 11.30

Descrizione

Qual è l’eredità che un bambino appena nato trova accanto alla sua culla dalle generazioni passate? (valori,credenze,….) Quali sono i miti familiari che si tramandano di generazione in generazione all’interno di una
famiglia? Qual è il ruolo e il potere dei nonni nel tramandare o interrompere queste trasmissioni (che sono
talvolta doni preziosi, altre volte fardelli pesanti)?

Di questo e altro parleremo con Maria Rita Colucci, psicoterapeuta infantile.

Essere nonni è un’opportunità.
Un puro regalo della vita, che può capitare in un momento tanto desiderato della propria vita, farsi attendere moltissimo o viceversa succedere in una fase in cui uno non se lo sarebbe mai aspettato.

Nella famiglia ebraica i nonni e le nonne, come tutti gli anziani nella società, avevano il compito di testimoniare, custodire e tramandare le parole e l’esperienza dell’Alleanza. Attraverso la fedele trasmissione dei precetti ricevuti e dei principi accolti si attuava, di padre in figlio, il processo educativo che era di conservazione e di innovazione, dono ricevuto e trasmesso. I padri e i padri dei loro padri erano testimoni, quindi, di un amore che non si esaurisce e che volevano trasmettere ai figli e ai figli dei figli.

Anche oggi essere nonni vuol dire essere molto di più che ammortizzatori sociali, baby sitter, supporto logistico ed economico… è una responsabilità che prevede la capacità di sostenere i genitori, alleandosi con loro invece che entrare in conflitto, aiutandoli a vedere il buono e il futuro in termini di speranza, decidendo a volte anche di non trasmettere pesanti fardelli alle nuove generazioni.

Nonni non si nasce, si diventa giorno per giorno a partire dalla relazione con il nipotino o la nipotina ed è un ruolo tutto da costruire, che comporta diritti e doveri e che richiede anche riflessioni e scelte e la ricerca di nuovi equilibri nelle relazioni tra le diverse generazioni.

Per tutto questo, Punto Famiglie-Associazione A.M.A. ha pensato di proporre a nonni e nonne un momento di riflessione e condivisione attraverso il percorso “Che gioia, siamo nonni… E adesso?”. Gli incontri, gratuiti, sono dedicati a tutti i nonni e le nonne desiderosi di mettersi in gioco in un'esperienza di confronto in gruppo, che proseguirà dopo la fase formativa.

Informazioni utili

http://
Telefono: 0461391383
Email: info@puntofamiglie.it
Non sai come trovarci?
inserisci l'indirizzo di partenza >
evel Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0 XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido! Validatore accessibilità